“Ricordi d’arte”, visita guida al castello d’Issogne rivolta a persone con sindrome di Parkinson e Alzheimer

L’attività rientra tra le iniziative del Festival Interferenze ideato nell’ambito del progetto Pro.Sol-Senior, Programma Interreg Alcotra.
Castello di Issogne Foto di Simone Fortuna

Sabato 24 settembre, alle ore 15, le persone con sindrome di Parkinson, Alzheimer e ai loro familiari avranno la possibilità di effettuare una visita guidata del castello d’Issogne, a loro dedicata: un’occasione per vivere la raffinata dimora da un’altra prospettiva, con le lunette e gli affreschi del castello che offrono l’opportunità di immergersi nella storia e di percepire inaspettate emozioni. L’attività rientra tra le iniziative del Festival Interferenze ideato nell’ambito del progetto Pro.Sol-Senior, Programma Interreg Alcotra. L’evento è a cura della Soprintendenza per i beni e le attività culturali – Struttura Patrimonio storico-artistico e gestione siti culturali e dell’Azienda USL Valle d’Aosta.

INFO E PRENOTAZIONI: 0125 929373

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte