Ripartire dalle Cime Bianche dell’Ultimo Vallone Selvaggio

Arrivano le consuete proposte di escursioni guidate nel Vallone delle Cime Bianche, uno dei rarissimi luoghi di alta montagna ancora non atropizzati. Con tre appuntamenti nel mese di agosto le proposte non prevedono solo passeggiate ma anche lezioni di yoga e l'esplorazione del territorio.
CB Veduta Vallone

Il Vallone delle Cime Bianche è un luogo ricchissimo di storia e peculiarità naturalistiche che si trova sul massiccio del Monte Rosa. A causa della fragilità del suo ecosistema e alle peculiarità geologiche, il Vallone si trova nell’area protetta – “Ambienti glaciali del gruppo del Monte Rosa” facente parte della rete ecologica europea Natura 2000.

Durante il mese di agosto l’Associazione Ripartire dalle Cime Bianche propone alcune escursioni guidate alla scoperta delle ricchezze naturalistiche, storiche, culturali e archeologiche racchiuse nello scrigno del Vallone delle Cime Bianche che si trova nella testata della Valle d’Ayas. Sarà la guida escursionistica e naturalistica VdA e insegnante di yoga Marzia Mosca ad accompagnare i partecipanti durante le escursioni.

escursioni Ripartire dalle Cime Bianche
Locandina delle escursioni Ripartire dalle Cime Bianche

Il programma prevede tre passeggiate a partire da sabato 14 agosto con un trekking yoga nel paradiso del Vallone di Tzére.  Si continuerà sabato 21 agosto con un’escursione fino al Monte Croce da cui si gode di un’ottima vista del Vallone dall’alto. Per finire con sabato 28 agosto con un percorso sulle tracce della pietra ollare. L’evento è a pagamento e, per partecipare, è necessario prenotare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.