Una delegazione valdostana al mercatino natalizio di Badia Prataglia

Sei chalet sono stati messi a disposizione dei valdostani che hanno fatto conoscere i prodotti tipici e le tradizioni locali.
Delegazione valdostana nel Casentino
Brevi, Società

C'era anche una delegazione valdostana domenica scorsa al mercatino natalizio di Badia Prataglia, località turistica montana del comune di Poppi, in provincia di Arezzo. Hanno accolto l'invito del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi la coltivatrice di Génépy Emilia Berthod di Valsavarenche; la produttrice di miele, confetture e cotognate Marisa Giovannoni dell’azienda Ambiente Grumei di Verrayes; lo scultore Florindo Padula e l’intagliatore Gianni Verducci in rappresentanza dell’Associazione Scultori e Intagliatori Valdostani; la dentellière di Cogne Anna Rosset, in costume tipico e con tombolo a seguito; l’alpino Alessandro Bois di Valgrisenche che esponeva campanacci di Alberto Zenti e oggetti tipici dell’azienda La Tournage di Villeneuve e il commerciante Massimo Carlin con fontine della Conca di By e altri formaggi.

L’ufficio turistico di Torgnon, inoltre, ha colto l’occasione per promuovere il territorio allestendo lo chalet con video e materiale promozionale e esponendo lardo e mocetta, vino di Chambave e le Noisettes di Torgnon.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società