A Gressan vedrà la luce nel 2022 una palestra artificiale per l’arrampicata sportiva

La struttura sorgerà nell'area verde di Gressan, vicino al parco giochi dei bambini. Voluta dall'Unité Monte Emilius, la struttura è stata finanziata dal Gal Valle d'Aosta con 120mila euro. 
Image by Pixabay
Comuni

Vedrà la luce, salvo imprevisti, nella primavera del 2022 la palestra artificiale all’aperto per l’arrampicata sportiva, voluta dall’Unité Monte Emilius e finanziata dal Gal Valle d’Aosta con 120mila euro.

La struttura, alta più di 4 metri e con uno sviluppo di 35 metri, sorgerà nell’area verde di Gressan, vicino al parco giochi dei bambini.

“Sarà dotata di una copertura per permetterne la fruizione durante tutto l’arco dell’anno. – spiega il sindaco di Gressan e presidente dell’Unité Michel Martinet – La palestra andrà a completare il percorso ciclo-pedonale della Dora Baltea, inserendosi in un contesto ampiamente sviluppato per lo sport, con attività come il paddle, il tennis, le bocce e un’are verde sempre più frequentata”.

Rendering Palestra
Rendering Palestra
Saranno tracciati dei percorsi di arrampicata adatti a tutti. “Alla base della struttura sarà posizionato un materasso, per consentirne a tutti l’utilizzo senza la sorveglianza di una guida”.

L’Unité si appresta a indire la gara d’appalto. Una prima procedura era stata conclusa nei mesi scorsi, con la partecipazione di due ditte, che avevamo poi rinunciato all’incarico lamentando un aumento dei prezzi delle materie prime. “I prezzi ora sono stati adeguati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Comuni
Comuni