Il Comune di Aosta cerca gestori per il PalaIndoor

L'Amministrazione ha pubblicato l’avviso per acquisire le manifestazioni di interesse per affidare in concessione l’impianto. Nel frattempo, la Giunta apre alla co-progettazione per la palestra “Avis” ed il campo polivalente di Tzambarlet.
Comuni

Il Comune di Aosta cerca un gestore per il PalaIndoorMarco Acerbi“. Nella sezione “Bandi di gara e contratti” del sito web dell’Ente è stato infatti pubblicato l’avviso per acquisire delle manifestazioni di interesse per l’affidamento in concessione dell’impianto sportivo di corso Lancieri, privo di rilevanza economica, per individuare gli operatori da consultare per poi procedere all’affidamento.

Sono ammessi a partecipare società e associazioni sportive dilettantistiche affiliate alle federazioni sportive nazionali, enti di promozione sportiva e società loro affiliate, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva e tutti i soggetti riconosciuti e affiliati al Coni e federazioni sportive nazionali.

In via residuale, la gestione degli impianti può essere affidata ad associazioni e, o, società regolarmente costituite il cui statuto preveda il perseguimento di finalità formative, ricreative e sociali nell’ambito dello sport e del tempo libero, e che dimostrino capacità operativa adeguata alle attività da realizzare.

La durata della gestione avrà una durata iniziale di due anni, a decorrere indicativamente dalla data di sottoscrizione della Convenzione, eventualmente rinnovabile, ad esclusiva discrezione dell’Amministrazione, per il periodo massimo di ulteriori due anni e alle medesime condizioni.

Gli interessati dovranno far pervenire la manifestazione di interesse, formulata e inviata secondo le modalità descritte nell’avviso, entro le 12 di mercoledì 13 marzo 2024.

La concessione riguarda, in primis, i locali immediatamente disponibili, ovvero: la pista di atletica indoor, la palestra di arrampicata, i campi da tennis, l’ex campo da beach volley dietro il campo 5 del tennis coperto con i relativi servizi accessori. In seguito, anche per i locali che si libereranno in base allo stato di avanzamento dei lavori di manutenzione in corso volti all’ottenimento del Certificato di prevenzione incendi.

Dopo la fase di ricezione delle manifestazioni di interesse sarà formato l’elenco delle associazioni/società che possiedono i requisiti richiesti. Nel caso pervengano più manifestazioni di interesse valide, sarà nominata una Commissione giudicatrice che attribuirà un punteggio sulla base dei criteri relativi alla proposta progettuale (massimo 85 punti) e all’offerta economica (massimo 15 punti) con un punteggio massimo attribuibile pari a 100.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Sport al numero 0165 300507 oppure tramite email all’indirizzo sport@comune.aosta.it.

Una co-progettazione per la palestra “Avis” ed il campo di Tzambarlet

Il campo polivalente di Tzambarlet
Il campo polivalente di Tzambarlet

Intanto, una delibera di Giunta pubblicata oggi apre alla co-progettazione – più precisamente all’indizione di un’istruttoria – con gli enti del Terzo settore per la gestione della palestra Avis” (per il basket), in via Volontari del Sangue, e del campo polivalente in piazza Tzamberlet, di proprietà comunale e sul quale si giocava a rugby fino a qualche anno fa e attualmente dedicato al baseball.

Il tutto con gli obiettivi – si legge nel provvedimento – di promuovere l’attività sportiva come occasione di integrazione e socializzazione, il “gioco-sport”, sensibilizzare i giovani sui suoi aspetti educativi e sul fair-play, ma anche per attività ricreative e socio-culturali.

A livello di cifre, la co-progettazione – le due proposto sono distinte – cuba 49mila 888 euro per la palestra e 84mila 097 per il campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte