Il Comune di Valpelline mette in vendita l’albergo “Le lièvre amoureux”

La scelta di cedere la struttura – spiega una nota – “è motivata dalla volontà di stimolare investitori privati a intervenire sull’immobile, per accrescere l’offerta turistica". Se la vendita andrà a buon fine finanzierà interventi sull’area sportiva dell’Envers e la messa in sicurezza della Strada regionale che attraversa il borgo.
Comuni

Il bilancio 2023 del Comune di Valpelline prevede l’alienazione dell’albergo Le lièvre amoureux.

A spiegarlo, in una nota, lo stesso ente a seguito del Consiglio comunale di ieri, martedì 22 novembre. Nel comunicato si legge che “è stata recepita la perizia che lo valuta 980mila euro e si prevede che il bando possa essere pubblicato a metà gennaio 2023. L’albergo è di proprietà comunale è attualmente affidato in gestione”.

La scelta di cedere la struttura – prosegue la nota – “è motivata dalla volontà di stimolare investitori privati a intervenire sull’immobile, per accrescere l’offerta turistica. Se la vendita andrà a buon fine, finanzierà interventi sull’area sportiva dell’Envers e la messa in sicurezza (per mezzo della costruzione del marciapiede) lungo il tratto di Strada regionale che attraversa il borgo”.

Approvata la sesta variazione al bilancio

Il Consiglio, inoltre, ha anche approvato la sesta variazione al Bilancio di previsione pluriennale 2022/24 e al relativo Documento unico di programmazione. Sul 2022, è stato deciso un intervento sull’acquedotto delle frazioni alte del paese, del valore di 70mila euro, compensato da un contributo del Bim, dal momento che si tratta di un intervento di emergenza. Sono poi inseriti i 40mila euro di finanziamento per l’informatizzazione con fondi del Pnrr. Il Comune – chiude la nota – intende dotarsi di una centrale telefonica in cloud per il Municipio e le Scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Comuni
Comuni

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte