Issogne ha deciso di puntare sul padel

Verrà aperto al pubblico il prossimo lunedì 12 giugno il nuovo campo, frutto di un finanziamento comunale di 70 mila euro e gestito dall’associazione sportiva dilettantistica Sporting Issogne.
I campi da padel di Issogne
Comuni

Issogne sceglie di lasciarsi alle spalle un vecchio campo da tennis e di puntare tutto sul più popolare padel. A partire dal prossimo lunedì 12 giugno, verrà aperto al pubblico il nuovo campo del paese, costruito tramite finanziamento comunale pari a circa 70 mila euro.

“L’idea nasce circa due anni e mezzo fa, quando alcuni miei cugini umbri mi hanno suggerito che il padel era uno sport molto funzionante e attrattivo – spiega il sindaco Patrick Thuégaz -. L’iniziativa è stata inserita tra le attività prioritarie nel 2022 e da allora abbiamo cercato ditte che potessero garantire un lavoro chiavi in mano, dalla posa dei pavimenti all’installazione degli impianti elettrici”.

I campi da padel di Issogne
I campi da padel di Issogne

I nuovi campi da padel saranno gestiti dall’associazione sportiva dilettantistica Sporting Issogne, che peraltro amministra a oggi anche i vicini campi da calcio e beach volley, il campo ibrido da calcetto e tennis nonché i centri estivi locali.

“Abbiamo subito qualche battuta di arresto a causa dei rincari delle materie prime e di alcuni ritardi nei lavori dovuti a un mese di maggio particolarmente piovoso, ma siamo riusciti comunque a portare a termine il progetto – continua Thuégaz -. Essendo il padel uno degli sport più in voga, la nuova struttura punta a divenire un punto di riferimento per esordienti e appassionati provenienti da tutta la bassa Valle”.

Per agevolare il proprio lavoro, amministrazione comunale e Asd Sporting Issogne si serviranno di WeSmash, un’apposita applicazione che permetterà agli utenti di prenotare le proprie partite. Sarà possibile giocare 7 giorni su 7 dalle 8 alle 23, avendo a disposizione anche gli spogliatoi e le docce; ogni gara avrà durata di un’ora e mezza e costo di 40 euro, escluso dell’eventuale noleggio delle racchette.

L’app per la prenotazione dei campi da padel
L’app per la prenotazione dei campi da padel

“Dato che si è trattato di un investimento importante e che prevediamo un ritorno economico notevole, una quota parte del costo di ingresso resterà nelle casse del Comune, che potrà fruirne dei nuovi fondi per altre attività future – chiarifica ancora il sindaco -. L’app è ancora in fase sperimentale sul campo ma, in caso di problematiche o intoppi, potremo intervenire con modifiche e miglioramenti nei prossimi mesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte