Valsavarenche: due liste si contendono la guida del comune

Le due liste concorrenti sono capeggiate dall’ex candidato Stefano Cerise che schiera Andrea Benedetti come vice e da Roger Georgy accompagnato da Lina Peano come vice.
Dégioz Valsavarenche
Comuni

Le elezioni di domenica 13 novembre prossimo a Valsavarenche vedranno due liste contendersi la guida del piccolo comune nel cuore del Parco del Gran Paradiso. In questo modo non sarà più necessario raggiungere il quorum come accadde a maggio quando i residenti di Valsavarenche scelsero di disertare le urne portando il comune al commissariamento.

Da una parte si presenta Roger Georgy con la sua lista “Ouhaentse” che candida alla carica di vicesindaca l’ex prima cittadina Lina Peano dall’altra ci riprova Stefano Cerise in coppia nuovamente con Andrea Benedetti come vicesindaco.

La lista “Ouhaentse”

Simbolo Ouhantse

Fiancheggiato dalla sua vice Lina Peano, reduce da un mandato di prima cittadina di Valsavarenche durato dal 1997 al 2007, Georgy ha presentato la propria candidatura nella mattinata di ieri, venerdì 14 ottobre, depositando per altro un denso programma che già a decorrere dal prossimo lunedì 17 ottobre i cittadini avranno modo di consultare nell’apposito albo comunale.

“Abbiamo intenzione di dare continuità all’operato della passata amministrazione portando a termine l’esecuzione opere già finanziate o in corso di appalto, preoccupandoci di affrontare tale possibile mandato assieme alla popolazione e alla eventuale minoranza agendo nella direzione della salvaguardia e del risollevamento delleconomia della nostra valle – spiega il candidato -. Tutto ciò deve essere accompagnato da toni per così dire soft nonché distaccarsi dalle polemiche antecedentemente intercorse nella sola volontà di guardare avanti lavorando in maniera costruttiva per il futuro di tutta la Valsavarenche”.

A spalleggiare Georgy nell’agire “pour notre pays” saranno gli 8 consiglieri Stefano Chabod, Gisèle Clos, Teo Dayné, Luigino Jocollé, Luca Solferino, Claudio Vicari, Coralie Vicari e Nadir Vuillermoz.

Ci riprovano anche Stefano Cerise con il suo vice Andrea Benedetti

Stefano Cerise e Andrea BenedettiCon Stefano Cerise, guardiaparco del Parco del Gran Paradiso, e Andrea Benedetti (in qualità di vicesindaco), gestore del rifugio Chabod, sono in corsa come consiglieri Josianne Dégioz, Sara Viola, Giulia Cauli, Stefano Marangoni, Didier Fiou, Alice Tommasoni e Martina Di Fede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Comuni
Comuni
Comuni

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte