Aggredito per uno “sgarro” sulla strada

La Squadra Mobile della Questura ha denunciato per lesioni aggravate in concorso un cittadino dominicano e un cittadino brasiliano. Per un diverbio avvenuto su strada hanno aggredito un uomo colpendolo violentemente con un bastone.
Questura
Cronaca

Per un banale diverbio su strada poi sfociato in una violenta rissa gli agenti della sezione reati contro la persona della Squadra Mobile della Questura hanno denunciato per lesioni aggravate in concorso un cittadino dominicano, residente ad Aosta e e un cittadino brasiliano, residente in alta valle.

I fatti risalgono agli inizi del mese di maggio quando una coppia a bordo della propria autovettura, mentre percorreva la S.S. 26 all’altezza di St Christophe, veniva affiancata da una autovettura di colore bianco con a bordo quattro persone, due uomini e due donne.  Questi ultimi dopo aver sorpassato l’auto della coppia e, posizionandosi davanti, l’anno poi costretta a fermarsi nei pressi dell’intersezione con la Strada Croix Noire.

Una volta fermi, i due uomini si sono scagliati contro il conducente colpendolo ripetutamente con un bastone alla testa e al corpo.
L’aggressione è scaturita per una presunta offesa recata con dei gesti per irregolare condotta della circolazione.
Nel corso degli accertamenti gli agenti della Squadra Mobile hanno inoltre accertato che, con un “Alias”, uno degli aggressori era colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano: l’uomo è stato così condotto nel carcere di Brissogne in esecuzione del predetto provvedimento.I due ora rischiano una misura di prevenzione da parte del Questore e l’espulsione.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte