Arrestato giovane romeno per furto aggravato dopo un inseguimento

Le segnalazioni da parte della popolazione hanno portato all'arresto di un giovane romeno colto in flagranza di reato. Il giovane 25enne, sorpreso dai carabinieri in una casa di Courmayeur, è poi fuggito alla vista degli agenti e poi bloccato.
Petrea Ghervasa
Cronaca
Per furto aggravato si sono aperte le porte del carcere di Brissogne per Petrea Ghervasa, 25 anni, romeno senza fissa dimora, già conosciuto alle forze dell’ordine. Il ragazzo è stato arrestato martedì 12 gennaio, a Courmayeur, dai carabinieri della locale stazione con l’ausilio della polizia stradale.
I militari avevano ricevuto numerose segnalazioni da parte dei residenti, che avevano visto il giovane aggirarsi con fare sospetto in paese. Poco prima delle 12 , Petrea è stato sorpreso dai carabinieri in una casa di via delle Volpi. Alla vista dei militari il giovane si è dato alla fuga, saldando dalla finestra dell’appartamento. I carabinieri hanno iniziato a inseguirlo, e il ragazzo, con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, è poi stato bloccato presso il distributore Agip. All’inseguimento ha preso parte anche una pattuglia della polizia stradale.
Durante la perquisizione personale del ragazzo, i militari hanno recuperato alcuni oggetti d’oro, appena rubati e circa 500 euro. Oltre ad oggetti atti allo scasso. Per il ragazzo sono così scattate le manette per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli. I carabinieri non escludono che possa essere l’autore di altri furti, per cui invitano la cittadinanza a contattarli in caso lo riconoscessero.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca