Arrestato il pilota dell’aereo precipitato sul Monte Rosa

André Michelin, di 64 anni francese, è stato arrestato questa mattina, giovedì 10 settembre, dalla polizia di Aosta, che ha eseguito un mandato della Corte d'appello di Grenoble. L'uomo ha dato fuoco all'hangar prima di partire senza autorizzazione.
Il momento dell'arresto
Cronaca
Prima di decollare con un Robin Dr dell'aero club di Grenoble, ha deciso di dare alle fiamme un hangar di 400 metri dell'aeroporto. André Michelin, di 64 anni francese, è stato arrestato questa mattina, giovedì 10 settembre, dalla polizia di Aosta, che ha eseguito un mandato della Corte d'appello di Grenoble.
L'uomo è accusato di danneggiamento. Lunedì scorso, il francese, è precipitato con il suo aero da turismo sul ghiacciaio del Lyskamm, nel massiccio del Monte Rosa. Il pilota è stato prelevato dall'ospedale regionale Umberto Parini, dov'era ricoverato per la ferite riportate nell'incidente aereo, e condotto nel carcere di Brissogne, in attesa di essere estradato.

Secondo l'accusa, Michelin, dopo aver dato fuoco all'hangar è decollato senza autorizzazione, per poi precipitare sul Monte Rosa.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte