Baristi e tabaccai aostani truffati per oltre 15mila euro

Simulando alcune operazioni i truffatori hanno chiesto di effettuare ricariche telefoniche, per un totale di 15 mila euro, assicurando che poi sarebbero stata inseguito annullata. Scoperto l'inganno, i commercianti hanno sporto denuncia.
Questura di Aosta
Cronaca

"Salve, siamo dei tecnici di Lottomatica, dobbiamo aggiornare i software delle vostre macchine". Quattro proprietari di bar e tabacchi aostani hanno creduto ai falsi funzionari che ieri si sono presentati presso i loro locali. Simulando alcune operazioni i truffatori hanno chiesto di effettuare  ricariche telefoniche, per oltre 15 mila euro, assicurando che poi sarebbero stata inseguito annullata. Scoperto l’inganno,  i commercianti hanno sporto denuncia presso la Questura di Aosta che ora sta conducendo le indagini.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte