Blocco di Bancomat e Pos, disagi anche in Valle d’Aosta

Criticità sono state segnalate in tutta Italia dalla tarda mattinata di oggi, venerdì 15 aprile. A viverle in Valle, soprattutto gli utenti dei supermercati e di alcune stazioni di servizio del capoluogo regionale.
immagine di archivio
Cronaca

Anche in Valle d’Aosta si sono riscontrati disagi, in particolare nei supermercati del capoluogo regionale, nei pagamenti elettronici. Come testimoniato anche dal sito “Downdetector”, Bancomat e Pos hanno fatto le bizze dalla mattinata di oggi, venerdì 15 aprile, in diverse aree d’Italia. I disagi, a quanto fanno sapere i gestori del cricuito, sono ora risolti.

A quanto si apprende, i malfunzionamenti sono seguiti a problemi tecnici che hanno interessato l’infrastruttura di Nexi, principale gestore dei pagamenti elettronici nel nostro Paese. A monte vi sarebbe stato un disservizio di Ibm, uno dei fornitori dell’azienda. A quanto emerso, le criticità sono andate avanti per mezz’oretta, dalle 11.45 alle 12.15, rallentando e bloccando le transizioni in varie aree d’Italia.

Secondo quanto fa sapere Nexi, il servizio ora funziona correttamente, ma non si possono escludere dei ritardi, dovuti al “collo di bottiglia” creato dalle transazioni rimaste da gestire. L’azienda è al lavoro con Ibm per approfondire le ragioni alla base dei rallentamenti. In Valle, alcuni clienti di supermercati hanno dovuto pagare in contanti, altri si sono ritrovati nella condizione di rinunciare alla spesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca