Cronaca di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 28 Luglio 2020 9:56

Cade in un crepaccio per 30 metri, ferito minorenne

Gressoney-La-Trinité - ll Soccorso Alpino Valdostano è intervenuto a monte della Capanna Gnifetti, a Gressoney-La-Trinité, sul versante del Monte Rosa per recuperare un 12enne italiano caduto in un crepaccio. Dopo le visite al Parini di Aosta il minorenne è stato trasferito all'Ospedale Regina Margherita di Torino.

Gli interventi del Soccorso Alpino del 18 agosto 2019Immagine di archivio

 

Il Soccorso Alpino Valdostano è intervenuto oggi, lunedì 27 luglio, a monte della Capanna Gnifetti, a Gressoney-La-Trinité, a 3600 metri, sul versante del Monte Rosa, per soccorrere un 12enne italiano caduto in un crepaccio, probabilmente per il cedimento di un ponte di neve. A lanciare l’allarme è stata una guida francese che ha assistito alla scena. Da quanto si apprende il giovane era senza genitori e accompagnatori.

II minorenne  è stato portato in Pronto soccorso per la fase diagnostica e successivamente trasportato all’ospedale Regina Margherita di Torino, per un politrauma. La prognosi è di 40 giorni.La dinamica dell’evento è in fase di valutazione da parte dell’autorità competente.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo