Cade sulla Statale 26, motociclista elitrasportato al Cto

L’incidente si è verificato nel pomeriggio di oggi, venerdì 27 maggio. Il centauro, un 30enne straniero, ha riportato soprattutto traumi ad una gamba. Sulla dinamica dell’accaduto sono al lavoro i Carabinieri.
Moto Mongiovetta
Cronaca

E’ stato trasportato in elicottero al Cto di Torino il centauro straniero di 30 anni soccorso dal 118 nel pomeriggio di oggi, venerdì 27 maggio, lungo la Statale 26, in bassa Valle. L’uomo, per cause al vaglio dei Carabinieri, è caduto con la moto su cui viaggiava in un tratto di strada non lontano dalla Mongiovetta. Dai primi riscontri, ha riportato soprattutto traumi ad una gamba, in ragione della gravità dei quali i medici del “Parini” hanno stabilito il trasferimento al nosocomio piemontese, specializzato in ortopedia. Il sinistro ha creato code sulla Statale.

3 risposte

  1. Ovvio ed ormai assodato che l ospedale di Aosta sia gestito in maniera a dir poco vergognosa…
    Giustamente, come scritto in un commento precedente al mio, viviamo in una regione in cui lo sci è una delle attività più importanti, e se qualcuno subisce un infortunio a livello traumatico, viene “spedito” fuori Valle…
    Concludo dicendo che le altre specializzazioni mediche ed i relativi reparti non godono di miglior “salute” e reputazione.

  2. in ragione della gravità dei quali i medici del “Parini” hanno stabilito il trasferimento al nosocomio piemontese, specializzato in ortopedia. Il sinistro ha creato code sulla Statale.
    Ma ad Aosta non sono bravi in ortopedia???
    Che strano ,non capisco… Allora ne mandino di bravi visto che la gente va curata e non spedita di quà o di là.

  3. Mi spiace per il centauro.e spero si rimetta al più presto.
    Ma la cosa che più mi lascia basita è che in valle d’Aosta dove si scia si fa arrampicata e alpinismo e sport vari,non ci sia un centro ortopedico di livello
    Dovremmo avere il primato ed essere uno dei centri migliori d’Italia.

    Visto che siamo in montagna .
    Che tristezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca