Cronaca di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 26 Settembre 2020 17:46

Cogne, due alpinisti bloccati in un bivacco dalla neve

Cogne - Soccorsi allertati ieri, ma causa vento e neve l'elicottero non è riuscito ad avvicinarsi. Recuperati approfittando di un lieve calo della forza della tempesta di neve e del vento in quota.

Cogne alpinisti bloccatialpinisti bloccati cogne - il sorvolo di ieri dell'elicottero

Sono stati recuperati nella tarda mattinata di oggi, sabato 26 settembre, i due alpinisti olandesi bloccati da ieri al bivacco Grappein, a 3.100 metri a Cogne. Approfittando di un lieve calo della forza della tempesta di neve e del vento in quota, il pilota dell’elicottero SA1 è riuscito a portare una squadra di tecnici del Soccorso Alpino Valdostano fino a quota 2900 m.

Da a quel punto, i soccorritori sono riusciti a raggiungere via terra il bivacco e a riportare sul piano del ghiacciaio, a quota 2900 metri, i due alpinisti che sono stati recuperati poi in elicottero e condotti a valle. I due, visitati dal medico dell’equipaggio, sono in buone condizioni di salute.

La macchina del soccorso era stata attivata ieri, venerdì 25 settembre. I due avevamo chiamato spiegando di non riuscire più a scendere a valle a causa della neve caduta.

Bivacco Grappein Cogne
Bivacco Grappein Cogne

I soccorritori ieri hanno tentato il recupero in elicottero, ma il forte vento non ha permesso l’avvicinamento. Anche oggi le condizioni meteo, previste fino a questa sera, non garantiscono di operare in piena sicurezza.

alpinisti bloccati cogne - il sorvolo di ieri dell'elicottero
alpinisti bloccati cogne – il sorvolo di ieri dell’elicottero

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>