Colle del Gran San Bernardo, il Valais valuta richiesta di riapertura

Da oggi non ci sono collegamenti diretti percorribili tra la Valle d'Aosta e  la Svizzera.
Il colle del Gran San Bernardo (foto archivio)
Cronaca, Economia

Per sopperire all’assenza di collegamenti diretti tra la Valle d'Aosta e  la Svizzera, il cantone del Vallese sta prendendo in considerazione la richiesta delle autorità valdostane "di valutare la possibilità di una riapertura" del passo del Gran San Bernardo, "qualora le condizioni meteorologiche e del manto stradale lo permettano".

Lo ha detto all'Ansa il presidente della Regione Laurent Vierin che ha manifestato anche  "la propria attenzione" per una richiesta di sostegno dei transiti dalla Svizzera attraverso il traforo del Monte Bianco giunta da professionisti, albergatori e commercianti.

Da oggi sabato 4 novembre il passo del Gran San Bernardo è chiuso per l'arrivo delle prime nevicate mentre il traforo è già off limits dal 21 settembre, dopo il crollo di una soletta all'interno della galleria.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte