Concorsi, 13 aspiranti Vigili del Fuoco fanno ricorso contro la Regione

Alla Regione erano arrivate quasi 550 domande per il concorso a tempo indeterminato per 10 posti da Vigile del Fuoco, indetto l'estate scorsa.
Cronaca

Rischia di bloccarsi ancora prima di entrare nel vivo il concorso indetto quest’estate dalla Regione per l’assunzione a tempo indeterminato di 10 vigili del fuoco. Tredici aspiranti vigili, non ammessi al concorso, hanno deciso infatti di ricorrere al Tar di Aosta. Delle 550 domande circa arrivate alla Regione ne sono state respinte 415 perché non in possesso dei requisiti richiesti o per non aver superato i test psico-attitudinali. Tredici esclusi hanno quindi deciso di rivolgersi al tribunale amministrativo chiedendo l’annullamento del concorso.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte