E’ mancato Massimo Gemme, direttore di Corsa del Giro ciclistico della Valle d’Aosta

E' mancato ieri all'Ospedale di Novi, Massimo Gemme, Direttore di Corsa del Giro ciclistico internazionale Valle d’Aosta per oltre vent’anni. Il Cordoglio dello Staff organizzativo del Giro e dell'Assessorato al Turismo.
Cronaca

E’ mancato ieri all’Ospedale di Novi, Massimo Gemme, Direttore di Corsa del Giro ciclistico internazionale Valle d’Aosta per oltre vent’anni.

Cordoglio viene espresso in una nota dall’Assessorato regionale al Turismo e dallo Staff organizzativo del Giro ciclistico internazionale della Valle d’Aosta .
"Massimo – scrive in una nota lo staff del Giro –  è stato per noi un punto di riferimento e un amico, oltre che un eccellente professionista. Durante il 50° Giro della Valle d’Aosta, in programma 9 al 14 luglio prossimi, cercheremo di ricordarlo nel miglior modo possibile."

Massimo Gemme era nato a Pasturana il 17 agosto 1943,ed era entrato nell’ambiente ciclistico a metà degli anni Sessanta come collaboratore della S.C. Novese Fausto Coppi, allora presieduta da Vincenzo Calissano. "In breve, grazie alle sue capacità e al suo entusiasmo – spiegano dall’Assessorato –  aveva ricoperto tutti i ruoli sociali, da staffetta motociclistica a Direttore Sportivo, da Segretario a Vice Presidente, carica che ricopriva tuttora."

Dal 1997 Gemme aveva diretto con mano sicura corse importanti come i Giri delle Regioni, della Valle d’Aosta, di Toscana, delle Valli Cuneesi e tante prove di campionato italiano, oltre a quasi tutte le gare che si svolgevano nell’Alessandrino.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca