Esplosione all’interno della Cogne Acciai Speciali

Solo tanto fumo ma nessun ferito. Dell’acqua è finita nelle vasche dell’acciaio fuso e l’effetto è stato quello dell’acqua a contatto con l’olio caldo. Il fumo è stato causato dalla scintille finite sui bidoni di plastica autoestinguenti.
Lo stabilimento della Cogne acciai speciali
Cronaca

“Solo tanto fumo , molto scenografico ma niente di più”. L’ufficio stampa della Cogne Acciai speciali spiega così l’esplosione che si è sentita questa mattina dei pressi della Cogne Acciai speciali di Aosta e che ha allarmato subito coloro che l’hanno udita, ma si è trattato di un incidente sul lavoro che non ha avuto nessuna conseguenza.

Intorno alle ore 10,30 nel reparto di acciaieria dello stabilimento CAS, dell’acqua è finita dentro le vasche che contengono l’acciaio fuso. La combinazione ha avuto lo stesso effetto dell’acqua versata nella padella l’olio caldo: qualche piccola esplosione, quella che si è udita,  dovuta alla reazione, e qualche scintilla finita sui cassonetti della raccolta della plastica. I cassonetti sono autoestinguenti e dunque si è alzato solo tanto fumo ma nulla più.

Sono intervenuti i Vigili del Fuoco ma al loro arrivo tutto era già a posto. La produzione non si è fermata e nessuno si è fatto del male. Solo un po’ di paura.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte