Ex campionessa del mondo di sci alpinismo morta sul Monte Bianco

Adèle Milloz, 26 anni di Tignes (in Savoia), è stata ritrovata senza vita lungo la via normale all’Aiguille du Peigne. Stava sostenendo la formazione da guida alpina. Assieme a lei ha perso la vita un’altra donna.
Adèle Milloz
Cronaca

L’ex campionessa del mondo di sci alpinismo Adèle Milloz è morta in un incidente sul versante francese del Monte Bianco. Secondo quanto riferiscono i media d’oltralpe, il Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne di Chamonix è intervenuto nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 12 agosto, lungo la via normale all’Aiguille du Peigne (3.192 metri) per recuperare il suo cadavere e quello di un’altra donna. Milloz, 26 anni, era originaria di Tignes in Savoia (Francia).

La ragazza era in procinto di sostenere la formazione da guida alpina, con l’inizio della fase conclusiva dello stage previsto per lunedì prossimo, 15 agosto. L’altra vittima, di circa 30 anni, era la sua cliente per l’uscita. I corpi delle due vittime sono stati trovati da un’altra cordata, che procedeva verso la cima ed ha dato l’allarme. Per questi alpinisti, pesantemente sotto choc, si è resa necessaria l’evacuazione in elicottero.

Le cause della caduta delle due alpiniste non sono al momento note, ma secondo il PGHM non si sarebbero registrati distacchi franosi. Un’inchiesta per determinare le cause dell’incidente è stata aperta. Pur ricordando i rischi incrementati in alta quota a causa della siccità, la Gendarmeria precisa che quell’area non era oggetto di divieti specifici.

Adèle Milloz si era laureata campionessa del mondo di sci alpinismo, sprint e individuale, nel 2017. L’anno dopo aveva ottenuto il titolo europeo di sprint, quello francese (in sprint, individuale e a squadre) ed era arrivata quinta nella Pierra Menta di quell’anno. Stava sostenendo il corso per aspirante guida alpina alla Scuola normale di sci e di alpinismo (Ensa) di Chamonix.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte