Furto, denunciata una 26enne di origini macedoni

La ragazza, fingendo di star male e sostenendo di essere incinta si era fatta ospitare da un 60enne valdostano, residente ad Aosta. Una volta in casa, approfittando di un momento di distrazione dell'uomo, la ragazza ha rubato soldi e carte di credito.
Cronaca

Una 26enne di origini macedoni, domiciliata a Torino, è stata denunciata dalla Squadra mobile della Quesutra di Aosta per furto. La ragazza, fingendo di star male e sostenendo di essere incinta si era fatta ospitare da un 60enne valdostano, residente ad Aosta. Una volta in casa, approfittando di un momento di distrazione dell’uomo, la ragazza ha preso soldi e carte di credito dal portafogli del 60enne ed è fuggita. L’uomo ha subito denunciato il fatto alla politica che è risalita alla donna, già conosciuta alle forze dell’ordine per questo trucco.

Dopo il riconoscimento da parte della vittima, per la ragazza è scattata la denuncia.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca