Giovane valdostano è arrestato prima per stalking e poi per evasione dai domiciliari

La misura restrittiva, emessa dal gip di Aosta ed eseguita dai carabinieri, aveva imposto all'uomo gli arresti domiciliari. Ma poche ore dopo, il ragazzo è stato trovato in una birreria. I militari lo hanno così arrestato per evasione.
Cronaca

I carabinieri di Verres hanno arrestato ieri pomeriggio Emanuel Péaquin, di 31 anni, di Vèrres. Per atti persecutori ed inosservanza degli obblighi familiari il gip di Aosta gli aveva imposto gli arresti domiciliari. Ma poche ore dopo, il ragazzo è stato trovato in una birreria. I militari lo hanno così arrestato per evasione e lo hanno condotto nel carcere di Brissogne.

Emanuel Péaquin è accusato, in particolare, di aver avuto condotte violente in più occasioni dal febbraio 2009 ad aprile 2010. Nei suoi confronti, infatti, vi erano numerose denunce da parte dei familieri ed erano così iniziate le indagini.

 

 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte