Immigrazione clandestina: arrestati due extracomunitari irregolari

Fermati a Cogne e Courmayeur per normali controlli non avevano rispettato provvedimenti di espulsione. Per questo sono stati arrestati. Procedure di espulsione, invece, per una cittadina domenicana fermata ad Aosta.
Cronaca
Continuano i controlli per prevenire e reprimere l’immigrazione clandestina. Ieri, lunedì 9 giugno, per due extracomunitari irregolari, si sono così aperte le porte del carcere di Brissogne. I due verranno processati per direttissima già nei prossimi giorni.
I carabinieri della compagnia di Aosta hanno arrestato a Cogne, un giovane senegalese di 29 anni. Moussa Sall è stato fermato per un normale controllo, ma a un attento controllo al terminale, i carabinieri hanno potuto verificare che l’uomo non aveva ottemperato un provvedimento di espulsione emesso nel novembre del 2005 dal questore di Trapani. Per il senegalese sono così scattate le manette.
Stessa sorte è toccata a un tunisino, Hadj Med Haithem, 27 anni. Il ragazzo è stato fermato a Courmayeur, dai carabinieri della locale stazione. Il ragazzo non aveva ottemperato il provvedimento di espulsione emesso dalla questura di Crotone.
Procedure di espulsione, invece, per una cittadina domenicana fermata ad Aosta. La donna non era in regola con i documenti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca