Incendio in un appartamento di Pont-Saint-Martin

Il Vigili del fuoco sono intervenuto prima a Pont-Saint-Martin per l'incendio che ha interessato la cucina di un appartamento al terzo piano di una palazzina. Poco dopo l'intervento si è spostato a Chatillon per spegnere le fiamme in un cassonetto.
Cronaca
Sono partite dal fornello della cucina le fiamme che martedì 29 dicembre 2008 hanno interessato la cucina al terzo piano di un appartamento nel comune di Pont-Saint-Martin, in via Caduti del lavoro. L’incendio si è subito esteso ai mobili pensili. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea che hanno sedato il rogo. Sul posto sono sopraggiunti anche i vigili volontari di Pont-Saint-Martin e i professionisti di Aosta, che hanno provveduto ad ultimare le operazioni, a controllare la situazione degli impianti e alla definitiva messa in sicurezza del luogo dell’evento. Sul posto sono sopraggiunti anche i Carabinieri della locale stazione. L’intervento si è concluso poco prima delle 20.00.

Un quarto d’ora dopo la stessa squadra dei del Corpo dei Vigili del fuoco è dovuta intervenire nel comune di Chatillon, in Rue de la Gare, nei pressi del bar della Stazione ferroviaria, per l’incendio di un cassonetto. La squadra arrivata sul posto, ha immediatamente provveduto a sedare le fiamme scaturite all’interno del contenitore di rifiuti solidi indifferenziati. Non appena le fiamme sono state spente, i Vigili hanno analizzato il materiale incendiato e controllato la presenza di eventuali oggetti o sostanze pericolose per l’incolumità dei cittadini. Sul posto è sopraggiunto anche il capo distaccamento dei vigili volontari di Chatillon.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca