Inchiesta corruzione in Valle d’Aosta, Gerardo Cuomo può tornare per 4 ore al lavoro

Concessa dal Gip la possibilità di tornare al lavoro dalle 6.30 alle 10.30 ma senza usare telefono ed e-mail.
Cronaca

Gerardo Cuomo, titolare del Caseificio valdostano, può tornare al lavoro dalle 6.30 alle 10.30 ma senza usare telefono ed e-mail. E' quanto ha disposto il Gip, Davide Paladino, dopo l'interrogatorio di garanzia di sabato scorso. 

Gerardo Cuomo si trova da mercoledì scorso ai domiciliari assieme a Gabriele Accornero. L'accusa è di corruzione continuata e concorso in turbata libertà degli incanti aggravata per entrambi. 

Questa mattina nel frattempo sono ripresi gli interrogatori in procura nell'ambito dell'inchiesta del pm Luca Ceccanti e del procuratore capo Paolo Fortuna.

Il primo a essere stato sentito, per circa mezz'ora e come persona informata sui fatti, è stato Domenico Corvo, presidente di Autoporto spa.
"Abbiamo parlato", il pm Ceccanti "mi ha fatto delle domande e ho risposto", ha detto all'uscita dal palazzo di giustizia.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte