Cronaca

Ultima modifica: 10 Agosto 2019 23:11

Incidente del Grand Combin, morta la guida alpina Federico Daricou

Aosta - Federico Daricou, 38 anni di Chatillon, è deceduto all'ospedale di Sion, a causa dei gravi traumi causati dalla scarica di sassi che lo ha investito.

Federico DaricouFederico Daricou

Non ce l’ha fatta la guida alpina valdostana, Federico Daricou, 38 anni di Chatillon, vittima dell’incidente sul versante svizzero del Grand Combin. L’uomo, portato all’ospedale di Sion, è deceduto a causa dei gravi traumi causati dalla scarica di sassi che lo ha investito. Nelle scorse ore era morta anche Nicolò Morano, 29 anni, alpinista di Vercelli, che era in cordata con Daricou.

I due erano partiti nella notte dalla Cabane di Valsorey. L’incidente si è verificato sotto il Colle Meitin, a circa 3.500 metri di quota, in una ripida zona di misto. Oltre alla cordata di Daricou sono stati coinvolti nell’incidente anche tre olandesi, due dei quali sono rimasti feriti e il terzo è illeso.

Federico Daricou faceva parte della Società guide del Cervino ed era tecnico del soccorso alpino valdostano.

Cordoglio per la scomparsa della guida è stata espressa dal Governo regionale. “Alle loro famiglie le condoglianze e la vicinanza della Giunta regionale” si legge in un tweet.

federico daricou
federico daricou

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>