Incidente stradale a Sarre: grave centauro

Si tratta di un 22enne, residente in Valle, ricoverato nel reparto di rianimazione del “Parini” a seguito dei traumi riportati nello scontro con una Fiat Panda, avvenuto attorno alle 19 di oggi, lungo la Statale 26.
incidente stradale Sarre
Cronaca

Un 22enne, residente in Valle, è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del “Parini”, a seguito dei traumi riportati in un incidente stradale avvenuto attorno alle 19 di oggi, giovedì 25 agosto, sulla Statale 26, nel comune di Sarre.

Il ragazzo era alla guida di una moto Yamaha che si è scontrata con una Fiat Panda. Secondo una prima ricostruzione, la vettura procedeva in direzione Aosta ed ha svoltato a sinistra per entrare in un ingresso laterale, mentre il mezzo a due ruote sopraggiungeva nella direzione opposta. Durante la manovra, l’impatto. Secondo alcuni testimoni (ai rilievi ha proceduto la Polizia locale), la moto viaggiava a velocità sostenuta.

A prestare per primo i soccorsi al centauro, le cui ferite sono sembrate importanti da subito, è stato lo stesso automobilista, anch’egli residente in Valle. Sul posto sono poi giunte le ambulanze del 118, che hanno trasferito entrambi all’ospedale regionale. Le condizioni dell’uomo al volante dell’auto non destano preoccupazione. Per il centauro, i medici si sono invece, da subito, riservati la prognosi.

Il sinistro ha creato code e rallentamenti sulla Statale 26. Sul posto anche il personale dell’Anas.

incidente stradale Sarre
incidente stradale Sarre

3 risposte

    1. Sinceramente, non so cosa intenda Lei con “monocorde”. Questo non è intrattenimento, eh. Questi sono fatti e avvenimenti pubblici, purtroppo, e come tali sono trattati.
      Saluti,
      LV

  1. Qui in Valle d’Aosta le auto e soprattutto le moto vanno troppo veloci, molto spesso ampiamente oltre i limiti. È una brutta abitudine non adeguatamente sanzionata e troppo tollerata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte