Incidente tra auto sulla Statale 26, una si capovolge in galleria

Il sinistro, nel comune di Arvier, è avvenuto quando non mancava molto alle 18.30 di oggi, giovedì 15 settembre. La Statale è rimasta chiusa per la rimozione dei mezzi. Sul posto, 118 (che ha trasportato in ospedale tre feriti), Vigili del fuoco, Carabinieri e Guardia di finanza.
Incidente Leverogne
Cronaca

La strada statale 26 è rimasta chiusa al traffico per circa un’ora e mezza nel tardo pomeriggio, a causa di un incidente stradale nella galleria di Leverogne, nel comune di Arvier. Il sinistro, quando non mancava molto alle 18.30 di oggi, giovedì 15 settembre, ha coinvolto due auto, una delle quali si è capovolta. Sono state prese in carico dal 118, e trasportate al “Parini”, tre persone ferite (i due conducenti e un passeggero), attualmente in fase diagnostica. Sul posto, per la messa in sicurezza dei mezzi e della carreggiata, i Vigili del fuoco, nonché i Carabinieri della stazione di Morgex per i rilievi del sinistro e la Guardia di finanza, in supporto. Il traffico in zona è stato perturbato, con code e rallentamenti a causa della temporanea chiusura della strada, necessaria per procedere alla rimozione delle vetture.

Incidente Leverogne
L’auto capovolta in galleria.

4 risposte

  1. Prima cosa speriamo che stiano bene, purtroppo però ultimamente ogni giorno c’è minimo un incidente in Valle d’Aosta, e l’autostrada non credo c’entri qualcosa, molta gente non rispetta i limiti di velocità ed è sempre al telefonino e così facendo mette in pericolo gli altri, in Italia ci si lamenta di tutto ma non si rispettano le regole, le forze dell’ordine dovrebbero controllare e sanzionare di più, le strade dovrebbero essere controllate da telecamere, ci sarebbero meno infrazioni.

  2. Deve per forza morire qualcuno prima che capiscano di abbassare i prezzi dell’autostrada? Quanti incidenti si eviterebbero se la statale non fosse così trafficata?

    1. a me sembra un incidente autonomo dovuto ad alta velocita’ e distrazione. Probabilmente un messaggio in WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca