Maxi operazione anti-droga della Guardia di Finanza

I Finanzieri hanno eseguito 23 ordinanze di custodia cautelare, dieci di queste in Valle e le altre in altre regioni del centro-nord. Diciotto le ordinanze di custodia cautelare in carcere e 5 quelle agli arresti domiciliari.
Il generale Antonio Carelli
Cronaca
Maxi operazione delle fiamme gialle di Pollein, contro lo spaccio di cocaina. Questa mattina, lunedì 6 luglio, i finanzieri hanno eseguito 23 ordinanze di custodia cautelare, dieci di queste in Valle e le altre in altre regioni del centro-nord. Diciotto le ordinanze di custodia cautelare in carcere e 5 quelle agli arresti domiciliari.
Avviata da circa un anno, l'inchiesta ha portato all'arresto di numerosi immigrati, soprattutto di origine albanese e residenti in Valle d'Aosta, che gestivano il traffico di droga, soprattutto cocaina. Al momento i finanzieri stanno eseguendo gli ultimi provvedimenti restrittivi nei confronti di alcuni soggetti resisi irreperibili. Durante l'operazione – secondo quanto si è appreso – sono stati sequestrati anche ingenti quantitativi di sostanza stupefacente.
Per il momento non sono stati resi noti i dettagli dell'operazione, coordinata dalla procura di Aosta. Infatti, mercoledì ci sarà una conferenza in procura, in cui verranno illustrati tutti i dettagli.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte