Monte Bianco, alpinista cade e muore scendendo dalla vetta

È accaduto sul versante francese della montagna, nel pomeriggio di ieri, domenica 21 ottobre, attorno alle 14. L’uomo era in compagnia del figlio, ma i due non erano legati.
Monte Bianco
Cronaca

Un alpinista francese cinquantenne è morto nel pomeriggio di ieri, domenica 21 ottobre, dopo una caduta di oltre quattrocento metri sul versante francese del Monte Bianco. L’incidente si è verificato attorno alle 14, a circa 4.500 metri di altitudine.

A quanto reso noto dal Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne di Chamonix, intervenuto sul luogo, l’uomo stava scendendo dalla vetta, in compagnia del figlio ventenne, lungo la via normale francese.

I due, tuttavia, non procedevano in cordata, perché si erano separati poco prima di arrivare al tratto dell’incidente, sopra la capanna Vallot. L’uomo è precipitato dalla cresta delle Bosses, caratterizzata dal pendio molto rigido. I gendarmi, una volta sul luogo, non hanno potuto fare altro che constatarne la morte.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca