Monte Bianco, tratti in salvo i due alpinisti bloccati da due giorni a 4000 metri

Recuperati stremati dal freddo ma illesi i due alpinisti stranieri che erano bloccati da due giorni sul Monte Bianco a causa delle pessime condizioni meteo che impedivano ai soccorritori di raggiungerli.
Cronaca

Sonoo stati individuati a oltre 4.000 metri di quota e trasportati a Chamonix in elicottero poco dopo le 13 i due alpinisti stranieri che erano bloccati da due giorni sul Monte Bianco a causa delle pessime condizioni meteo che impedivano ai soccorritori di raggiungerli. A trarli in salvo, dal versante francese, la gendarmeria d’Oltralpe e un militare del Soccorso alpino della Guardia di finanza di Entreves. I due sono stati trovati stremati dal freddo ma illesi.

Avevano dato l’allarme giovedì pomeriggio, non riuscendo a rientrare dopo la scalata della Cresta dell’Innominata, poco sotto il Monte Bianco di Courmayeur. Hanno trascorso due notti dormendo all’addiaccio, con temperature ben sotto lo zero termico.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte