Neve, aumenta il pericolo valanghe

Per le nuove precipitazioni previste fra mercoledì e giovedì.
Valanga sul Mont Giasson
Cronaca

Pericolo valanghe in aumento in Valle d'Aosta per le nuove precipitazioni previste fra mercoledì e giovedì.

Per la giornata di oggi le strutture regionali segnalano un 3-marcato su tutto il territorio regionale.  "Tuttavia una maggiore attenzione va posta alla zona del Monte Bianco e lungo la dorsale di confine con Francia e Svizzera, fino al Monte Rosa a N e fino alla Val di Rhemes a SW, dove i quantitativi di neve recente trasportabili dal vento sono decisamente importanti" si legge in una nota.

A segnalare un aumento del rischio valanghe nelle prossime 36 ore è il bollettino di criticità meteorologica,  idrogeologica e valanghiva a cura del Centro funzionale della Regione Autonoma Valle d'Aosta.

Sono attesi fra i 20 e i 30 cm di neve fresca a 1500/1800 m slm dove in parte pioverà. In quota si potrà raggiungere invece il metro di neve.

"Le precipitazioni continueranno anche nella giornata di giovedì, fino a sera, con limite neve variabile tra i 1000 ed i 1600 m slm.  E’ prevista una breve pausa venerdì, mentre si segnala una nuova perturbazione in arrivo nel fine settimana con nevicate a quote più basse". Inoltre "flusso atlantico nord-occidentale dovrebbe determinare vento forte in quota e foehn nelle valli".

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte