Riduzione del traffico pesante al traforo del Monte bianco per le condizioni meteo avverse

I veicoli di peso massimo totale autorizzato a pieno carico superiore a 7,5 t sono invitati a seguire gli itinerari alternativi del Traforo del Frejus e di Ventimiglia. La circolazione dei veicoli leggeri è invece regolare.
Il traforo del Monte Bianco
Cronaca
La differenza di  pressione barometrica fra i due imbocchi del tunnel  ha superato nel pomeriggio di oggi, lunedì 21 dicembre, il valore limite e per questo motivo la circolazione dei  mezzi pesanti nel Traforo del Monte Bianco è stata interrotta alle ore 16.15. L’azione intrapresa fa parte del Piano Interno d’Intervento e di Sicurezza che prevede l’attivazione di misure di questo genere in presenza di condizioni meteorologiche particolari ed eccezionali.
La differenza di pressione genera una corrente d’aria  interna che, quando è troppo forte, può perturbare il  processo di stabilizzazione della ventilazione in  galleria – spiegano dal Traforo del Monte Bianco – normalmente mantenuta grazie a potenti  dispositivi meccanici. Le attuali procedure prevedono che al di sopra di una  differenza di pressione di 750 Pascal fra i due  ingressi, gli Operatori Sicurezza e Traffico debbono  interrompere la circolazione dei mezzi pesanti”.
In conseguenza di quanto sopra, i veicoli di peso  massimo totale autorizzato a pieno carico superiore a  7,5 t sono invitati a seguire gli itinerari alternativi del Traforo del Frejus e di Ventimiglia. La circolazione dei veicoli leggeri è invece regolare. Secondo una stima di Météo France, il fenomeno attualmente in corso dovrebbe rientrare entro valori compatibili con il transito dei mezzi pesanti verso la mezzanotte. Vi terremo informati sull’evoluzione della situazione.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte