Rinvio a giudizio per l’architetto del Comune di Aosta accusato di abuso di ufficio

a vicenda riguarda il rilascio di autorizzazioni per la posa e l'apertura di dehors esterni in locali pubblici del capoluogo valdostano.
Cronaca
Il gup di Aosta, Eugenio Gramola, questa mattina, giovedì 14 ottobre, ha rinviato a giudizio l'architetto Graziella Benzoni, direttore dell'Area 7 del Servizio Edilizia, Urbanistica, Espropri del Comune di Aosta. La professionista, difesa dall'avvocato Paolo Caveri, è accusata di abuso di ufficio. L'udienza è stata fissata per il prossimo gennaio.

La vicenda riguarda il rilascio di autorizzazioni per la posa e l'apertura di dehors esterni in locali pubblici del capoluogo valdostano. L'inchiesta riguarda alcuni provvedimenti emessi negli anni scorsi dal Comune di Aosta relativamente alla concessione di posa e agli orari di utilizzo del dehors del Café du Moulin, in via Vevey ad Aosta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca