Rissa in una sala giochi di Aosta: quattro denunciati

Si tratta di due uomini e due donne, tutti residenti nel capoluogo regionale. Uno di loro è il titolare del locale, che ha riportato la frattura di una costola. Gli agenti gli hanno ritirato tre pistole regolarmente detenute.
volante-polizia_114288
Cronaca

Quattro denunce sono scattate al termine di un intervento della Volante della Polizia, chiamata per una rissa in una sala giochi aostana alle 4 del mattino. Una volta sul luogo, gli agenti hanno identificato due uomini e due donne, tutti residenti nel capoluogo regionale, come i protagonisti della scazzottata.

Uno di loro era il titolare del locale, che ha riportato nel tafferuglio la frattura di una costola (con una prognosi di venti giorni). A tutti e quattro è stata contestata la rissa aggravata, mentre per uno dei fermati, descritto dalla Questura come “particolarmente aggressivo nei confronti degli operatori”, si è aggiunta la resistenza a pubblico ufficiale. Inoltre, tre dei partecipanti sono stati anche sanzionati per ubriachezza.

Gli agenti, a scopo preventivo, hanno infine ritirato, al titolare dell’attività, che era in possesso di permesso per difesa personale, tre pistole regolarmente detenute, con relative munizioni, e la licenza di porto d’armi. Tuttavia, dai successivi accertamenti, è emerso come, senza averle segnalate, l’uomo detenesse cinquanta cartucce calibro 9×21. La denuncia nei suoi confronti include quindi anche il possesso illegale di munizioni.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca