Ritrovamento 25mila euro, indagati Pierluigi Marquis, Marco Viérin e Donatello Trevisan

Questa mattina la Squadra Mobile e la Digos della Questura di Aosta hanno eseguito delle perquisizioni nelle abitazioni e negli uffici del Presidente della Regione, del suo segretario particolare e dell'ex presidente del Consiglio Valle.
Pierluigi Marquis, Marco Vierin e Donatello Trevisan
Cronaca

Il caso dei 25mila euro ritrovati nella tarda serata del 22 giugno, durante il trasloco di una scrivania nell'ufficio di presidenza della Regione, potrebbe essere a un punto di svolta.

Questa mattina la Squadra Mobile e la Digos della Questura di Aosta hanno eseguito, per conto della Procura di Aosta, delle perquisizioni nelle abitazioni e negli uffici del Presidente della Regione, Pierluigi Marquis, del suo segretario particolare Donatello Trevisan e dell’ex presidente del Consiglio regionale, Marco Viérin, ora indagati.

L'inchiesta è coordinata dal PM Luca Ceccanti e secondo quanto appreso sono stati prelevati anche PC, telefoni e altri supporti elettronici, di cui la Procura farà delle copie.

Al momento non sussiste più, dunque, l’ipotesi di corruzione ma quella di concorso in calunnia. L'indagine, in ogni caso, è ancora in corso: sono state sentite più volte, sia dal PM che la Mobile e la Digos, una quindicina di persone. Tra queste, fino ad oggi, non era mai stato interrogato il Presidente della Regione Pierluigi Marquis.  

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte