Sono stati salvati i tre alpinisti ucraini bloccati sul Monte Bianco

Come riferisce il quotidiano online francese Le Dauphine.com i tre ucraini non avendo più acqua né cibo avevano deciso di scendere a Valle con i propri mezzi nonostante il rischio di valanghe. Poi è arrivata loro notizia dell'imminente soccorso
Monte Bianco
Cronaca

Sono sani e salvi i tre alpinisti ucraini che erano rimasti bloccati da venerdì scorso sotto il Colle della Brenva, a 4300 metri di quota, nel massiccio del Monte Bianco. Gli uomini del Peloton d’haute montagne di Chamonix hanno riportato a valle i tre in elicottero. 

Come riferisce il quotidiano online francese Le Dauphine.com i tre ucraini non avendo più acqua né cibo avevano deciso di scendere a Valle con i propri mezzi nonostante il rischio di valanghe. Poi è arrivata loro notizia dell’imminente soccorso e quindi sono risaliti al campo dove sono stati tratti in salvo.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte