Spaccio di droga, aostano patteggia 2 anni e 12 mila euro di multa

Umberto Francesco Rotundo, di 23 anni, di Aosta era stato arrestato nel giugno scorso dalla Guardia di Finanza e accusato, insieme ad altri fermati, di aver acquistato droga a Torino e Milano per cederla poi ad Aosta e in altri comuni della Valle.
Tribunale di Aosta
Cronaca

Umberto Francesco Rotundo, di 23 anni, di Aosta ha patteggiato oggi davanti al tribunale di Aosta due anni di carcere e 12.000 euro di multa per spaccio di droga. L’uomo era stato arrestato nel giugno scorso dalla Guardia di Finanza e accusato, insieme ad altri fermati, di acquistare droga a Milano e Torino per cederla poi, anche a minori, nei quartieri Cogne e Dora del capoluogo e in altri comuni valdostani.

Secondo i finanzieri la droga acquista in due anni, 24 chili, aveva un valore di circa 240 mila euro. Con Rotundo erano finiti in carcere anche i fratelli aostani Simone e Angelo Lombardi. A coordinare le indagini è stato il pm Luca Ceccanti. In totale la Guardia di finanza ha sequestrato  700 grammi tra hashish e marijuana, 20 grammi tra cocaina ed eroina e alcune dosi di crack. Per un quarto indagato è stato disposto l’obbligo di firma mentre 20 persone sono state segnalate in qualità di consumatori.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte