Tenta di rubare all’Oviesse, denunciato torinese

In base alla ricostruzione dei militari l'uomo si sarebbe appartato in uno spogliatoio del negozio portando con sé un gilet ed un giubbotto ai quali ha cercato di strappare i sistemi antitaccheggio con il coltello.
Cronaca

Un 51enne torinese residente a Sarre, L.M., è stato denunciato a piede libero sabato mattina per furto aggravato.
L’uomo, già pregiudicato per reati simili, è stato segnalato dal personale dell’Oviesse di Corso Battaglione ad una pattuglia dei Carabinieri di La Thuile che si trovava ad Aosta per servizio.

In base alla ricostruzione dei militari l’uomo si sarebbe appartato in uno spogliatoio del negozio portando con sé un gilet ed un giubbotto ai quali ha cercato di strappare i sistemi antitaccheggio con il coltello. I reati attribuiti al 51enne torinese dalle Forse dell’Ordine sono quelli di furto aggravato (per violenza sulle cose) e porto di oggetti atti ad offendere (secondo la legge 110 del ’75), aggravato da premeditazione. La refurtiva è stata immediatamente recuperata e riconsegnata alla Direzione dell’Oviesse.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca