Tentato furto del bancomat “al RistorAgip” di Brissogne

I ladri lo hanno smurato, poi lo hanno trascinato giù dalle scale per portarlo fuori. Il bancomat è poi stato abbandonato al piano terra, senza essere aperto, poiché è scattato il dispositivo inchiostratore indelebile.
A Sx Antonio Maglione il titolare dell'area di Servizio
Cronaca

Hanno tentato di portare via il bancomat dell’autogrill "RistorAgip" dell’area di sevizio di Les Iles di Brissogne, casello autostradale di Aosta est, ma non hanno portato a termine il furto. I ladri sono entrati nei locali sfondando una finestra della toilette degli uomini situata al piano terra, poi sono saliti al primo piano dove si trovava il bancomat. Lo hanno smurato, poi lo hanno trascinato giù dalle scale per cercare di portarlo fuori. Il bancomat è poi stato abbandonato al piano terra, senza essere aperto, in quanto dotato di dispositivo di inchiostratore indelebile che è esploso.

"Il dispositivo esplode quando il bancomat viene mosso – spiega il titolare dell’esercizio commerciale, Antonio Maglione, di 63 anni, di Moncalieri (Torino) – per cui tutte le banconote vengono macchiate di inchiostro blu. L’apparecchio è stato smurato e poi portato giù dalle scale, che sono state danneggiate, oltre alla vetrina rotta e alla finestra. Hanno fatto tantissimi danni, per non rubare nulla alla fine’’.
L’allarme è scattato verso le 1,15 di questa notte, sul posto sono arrivati immediatamente gli agenti della polizia stradale di Pont-Saint-Martin, che stanno svolgendo le indagini.
"Il bar era chiuso a quell’ora – continua Maglione – sono stato buttato giù dal letto’’. I Vigili del fuoco sono poi intervenuti per recuperare alcuni strumenti atti allo scasso buttati nel laghetto. Non è la prima volta che Maglione subisce dei furti. Nelle scorse settimane, i ladri erano entrati nel bar Amérique, di Quart, gestito dal torinese.

A settembre, due rapinatori avevano rubato 300 euro al distributore dell’area di servizio, proprio di Les Iles, sempre gestito da Maglione. Durante la notte, mentre si cercavano i responsabili del tentativo del furto, gli agenti della Volante della Questura di Aosta hanno denunciato a piede libero due giovani di 21 e 24 anni, residenti nella provincia di Milano, per furto. I due sono stati sorpresi all’area di servizio Fini, di Pollein, mentre rubavano generi alimentari. Ora, le indagini proseguono serrata per risalire agli autori dell’assalto al bancomat.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca