Torinese condannato ad un anno di reclusione per prelievi indebiti

Aveva rubato il portafoglio di una donna e poi, si è recato a Saint-Vincent dove ha fatto prelivi per mille euro. I fatti risalgono al dicembre del 2007.
Cronaca
Per aver rubato un portafoglio e aver fatto indebitamente dei prelievi con le carte bancomat Aldo Disapio, di 52 anni, di Torino, è stato condannato a un anno di reclusione. L’imputato era accusato di furto. I fatti risalgono al dicembre del 2007. Secondo l’accusa, Disapio, autista di pullman, aveva condotto all’ostello della gioventù di Saint-Barthelemy una scolaresca di Torino. Lì, avrebbe rubato il portafoglio di una dipendente e poi, si sarebbe recato a Saint-Vincent e avrebbe fatto prelivi per mille euro. I carabinieri erano arrivati a lui grazie alle immagini delle telecamere degli istituti bancari.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca