Cronaca

Ultima modifica: 9 Ottobre 2019 15:22

Trasporta 163mila euro nel bagaglio: sequestro di valuta al Gran San Bernardo

Aosta - La somma rivenuta su un viaggiatore italiano diretto in Germania. Il controllo effettuato dai funzionari dell’Ufficio delle dogane e dai militari della Guardia di finanza.

soldi sequestrati al Traforo del Gran San Bernardosoldi sequestrati al Traforo del Gran San Bernardo

Alla domanda canonica “Nulla da dichiarare?” ha risposto di trasportare denaro contante per meno di 10mila euro. Dai controlli dei funzionari dell’Ufficio delle dogane e dei militari della Guardia di finanza sono però spuntati 163.510 euro, tra banconote ed assegni. Erano nel bagaglio personale di un viaggiatore italiano diretto in Germania, attraverso il traforo del Gran San Bernardo.

Applicando la normativa valutaria, sull’obbligatorietà della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro pari o superiori a 10mila euro, il personale dell’Agenzia Dogane e Monopoli ha quindi proceduto al sequestro del 50% dell’eccedenza della somma non dichiarata, oltre al sequestro cautelativo dei diversi assegni rinvenuti, per un valore complessivo pari a 108.540 euro.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>