Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 22 Novembre 2020 10:22

Travolta da un albero nel bosco, morta 73enne ad Hône

Hône - La donna, a quanto si apprende, aveva accompagnato il figlio, intento a tagliare alcune piante. Una è caduta secondo una traiettoria opposta a quella attesa ed ha colpito l'anziana. Accertamenti dei Carabinieri.

Tragedia, nel pomeriggio di oggi, sabato 21 novembre, in bassa Valle. Una donna di 73 anni di Hône, Leonilda Bassi, è morta in un bosco in frazione Biel, non lontano dall’abitato del paese, dopo essere stata colpita da un albero, che stava venendo abbattuto.

Secondo la prima ricostruzione, l’anziana aveva raggiunto, attorno alle 15, il figlio al lavoro nell’area boschiva, per salutarlo, e lo stava osservando mentre era intento a tagliare le piante con la motosega. Assieme a lei c’erano anche il marito, 83enne, ed un nipote.

Nella caduta della pianta, uno dei rami ha colpito proprio il punto in cui si trovava la donna, travolgendola. Vano l’intervento del 118, in elicottero, con il medico rianimatore che non ha potuto fare altro che constatarne la morte. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della stazione di Donnas/Pont-Saint-Martin e il Corpo forestale.

Stando agli accertamenti iniziali, il figlio Ezio era qualificato per compiere l’operazione di taglio, risultando anche possessore del “patentino” per l’uso della motosega a quel fine. L’uomo è conosciuto in paese per essere stato, in passato, capo del distaccamento dei Vigili del fuoco volontari. I militari non hanno per ora potuto raccogliere le testimonianze dei familiari della vittima, ancora pesantemente sotto choc per l’accaduto.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>