Tunnel del Gran San Bernardo: per la società svizzera ipotesi di riapertura il 15 gennaio

A dirlo oggi, come riporta il quotidiano svizzero Le Nouvelliste, è stato Olivier Francais, presidente della società elvetica di gestione del tunnel.
Chiusura del tunnel del Gran San Bernardo
Cronaca

Era chiaro ormai a tutti che il 30 novembre il Traforo del Gran San Bernardo non avrebbe riaperto. A delineare una nuova data di riapertura è stato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa Olivier Francais, presidente della società elvetica di gestione del tunnel e della società italo-svizzera Sisex SA.

Come riporta il quotidiano svizzero Le Nouvelliste, il presidente Francais ha annunciato: "Il Tunnel potrebbe riaprire il 15 gennaio 2018" .

I lavori, che dovrebbero a breve partire, potrebbero durare 30/40 giorni. "Ma questa informazione non è ufficiale" ha detto ancora Olivier Français. Dovranno essere ricostruiti 127 metri di galleria e rafforzate le travi per 1500 metri, provvisoriamente per due anni. Il costo dei lavori viene stimato in oltre un milione di euro. Se la riapertura arriverà il 15 gennaio la perdita di incassi per il Tunnel sarà di oltre 5 milioni di euro. 

Il traforo è chiuso al traffico dal 21 settembre scorso dopo il crollo di una parte della soletta all'interno della galleria. 

0 risposte

  1. È una vergogna!!!!! Io lavoro in svizzera e questo problema mi sta causando molti disaggi!!!!!! Almeno fossero chiari!!! Così siamo obbligati a passare sempre dal monte bianco!!! Ma sapendo con precisione quando riaprirà il tunnel sapremmo xlomeno che tipo di abbonamento fare al monte bianco!!!!!! Fate schifo!!!!!!! Comunque mi informerò se sarà possibile effettuare qualche denuncia!!!!!!

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte