Contenuto Pubblicitario

A Rhêmes-Notre-Dame va in scena la tradizionale “Rencontre des Artisans”

L’appuntamento, per l’edizione di quest’anno, al quale parteciperanno circa 180 artigiani del settore tradizionale, è previsto per domenica 24 luglio 2016. Continua anche il gemellaggio ventennale con il Comune di Solarolo (Ravenna).
Rencontre des Artisans
Cultura, Pubbliredazionali

Circa ottanta artigiani valdostani diedero vita, a Rhêmes-Notre-Dame, nel luglio del 1986, alla prima edizione della “Rencontre des Artisans de l’haute Vallée”. Si trattava di una vera e propria fiera dell’artigianato tradizionale valdostano, una manifestazione che ancora oggi, a 31 anni di distanza, viene riproposta con lo stesso entusiasmo di allora dalla Pro Loco del paese.

L’appuntamento, per l’edizione di quest’anno, al quale parteciperanno circa 180 artigiani del settore tradizionale, è previsto per domenica 24 luglio 2016, in frazione Bruil. Per tutta la giornata, dalle 9 di mattina alle 16 (con premiazione alla chiusura), le vie del borgo si arricchiranno di arte e savoir faire millenari grazie ai banchi espositivi della produzione tipica dell’artigianato valdostano: dalla scultura su legno al ferro battuto, dagli oggetti in pietra ollare alle lavorazioni in cuoio, ai taglieri, dagli antichi attrezzi agricoli ai mobili, ai giocattoli, alle maschere.domenica nel pomeriggio nel percorso della fiera esibizione della banda musicale di Aosta

Un’occasione da non perdere, quindi, per ammirare le produzioni artigianali valdostane tipiche, acquistandole direttamente dai produttori, e ammirandone anche le tecniche di produzione.

Alla manifestazione sarà presente anche una delegazione della Proloco e del Comune di Solarolo (Ravenna). Il gemellaggio tra le due Pro Loco risale al 1997, con il Comune a due anni più tardi (1999). Per l’occasione è prevista una degustazione di prodotti tipici romagnoli, da venerdì 22 luglio a domenica 24, con uno stand aperto venerdì a cena, sabato e domenica a pranzo e cena, una mostra esposizione, e due serate con musica, venerdì e sabato. L’ingresso è libero.

Per informazioni: 0165.936114. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura