Abbonamento Musei, cresce l’offerta con 15 nuovi siti valdostani

Dal 1º agosto 2020, Abbonamento Musei aggiunge alla sua offerta 15 nuovi siti valdostani che entrano ufficialmente a far parte del museo più grande l’Italia.
Castello di Châtel Argent di Enrico Romanzi
Cultura

Abbonamento Musei amplia sempre di più la sua offerta, e dal 1º agosto 2020 quindici nuovi siti entreranno a far parte del museo più grande l’Italia. Sale dunque a 435 l’offerta dei luoghi di interesse più significativi, permettendo una scelta sempre più ampia agli oltre 160.000 abbonati. “La decisione di inserire questi nuovi siti entro agosto è frutto della volontà di sostenere e incoraggiare il turismo nostrano, in particolare quello di prossimità, quest’estate più che mai” commenta Simona Ricci, direttore dell’Associazione Abbonamento Musei.

In particolare, sono i seguenti i luoghi dove gli abbonati potranno accedere gratuitamente a partire da agosto: Châtel-Argent di Villeneuve, Cripta di Saint-Léger a Aymavilles, Giardino Botanico Alpino Paradisia di Cogne, Castello di Introd, Centro Espositivo Alpinart – La Miniera di Cogne, Centri visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso di Cogne, di Rhêmes-Notre-Dame e di Valsavarenche, MAV Museo dell’Artigianato Valdostano di tradizione di Fénis, MAIN Maison de l’Artisanat International di Gignod, Miniere di Saint-Marcel, Maison Musée Berton di La Thuile, Miniere d’oro di Brusson, Maison Bruil di Introd e Museo del Tesoro della Cattedrale di Aosta.

A settembre 2019, la Valle d’Aosta era stata la terza regione ad entrare a far parte di questo progetto e da quel momento sono stati registrati più di 27.200 ingressi con l’abbonamento nei siti della regione. “Essere entrati nel circuito di Abbonamento Musei ha indubbiamente offerto alla Valle d’Aosta un ulteriore importante strumento di promozione e visibilità del proprio patrimonio culturale” osserva Cristina De La Pierre, soprintendente per i beni e le attività culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta. La convinzione è che l’implementazione di siti nel circuito renderà sempre più attraente e peculiare l’offerta turistico-culturale Valdostana.

Cos’è l’Abbonamento Musei

L’Abbonamento Musei ti permette di accedere gratuitamente e ogni volta che lo desideri a musei, mostre, residenze reali, ville, giardini e castelli di Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta. Si può considerare la carta all you can visit che da libero accesso 365 giorni l’anno ad un’offerta incomparabile in Italia.

Acquistare o rinnovare l’abbonamento è semplice e può essere fatto presso molti punti vendita selezionati presenti in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta oppure online, registrandosi al sito https://www.abbonamentomusei.it. È possibile scegliere tra l’Abbonamento Musei Piemonte Valle d’Aosta (tariffa intera €52), l’Abbonamento Musei Lombardia Valle d’Aosta (tariffa intera €45) oppure l’Abbonamento Musei Formula Extra integrato con tutta l’offerta (tariffa intera €87).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati