Alessandra Ferraro vince il premio “Natale Ucsi 2016”

La giornalista della sede Rai di Aosta ha ottenuto il riconoscimento per il servizio "Rondine, cittadella della pace", trasmesso da Rai Tre nella trasmissione “Le ragioni del Giubileo”.
Cultura, Società

Alessandra Ferraro, giornalista Tgr Rai, vice capo redattore di Aosta, ha ottenuto il premio nazionale dell'Ucsi, Unione Stampa Cattolica Italiana e dall'Ordine dei Giornalisti (per la categoria Televisione) per il servizio "Rondine, cittadella della pace", trasmesso da Rai Tre nella trasmissione “Le ragioni del Giubileo”. Il premio è stato consegnato a Verona. 

Il reportage è stato selezionato tra 140 lavori presentati sul tema della solidarietà, dell'integrazione sociale, della convivenza civile, della difesa dei diritti e della dignità umana. In particolare, il servizio presentato da Alessandra Ferraro, è stato scelto, si legge nella motivazione, "per aver dato voce alla realtà di Rondine, già candidata al Nobel per la pace, il borgo medioevale in provincia di Arezzo che accoglie studenti universitari provenienti da Paesi in conflitto tra di loro. A Rondine devono imparare a trasformare l'odio e la conflittualità in germogli di pace attraverso un periodo di convivenza insieme". 

La giuria ha anche assegnato il premio speciale alla carriera a Padre Federico Lombardi, ai vertice della comunicazione della Santa Sede come ex direttore della sala stampa vaticana. Per la categoria stampa, premio a Nicola Lavacca di Famiglia Cristiana e per la categoria radio a Milvia Spadi. Menzione speciale a Fabio Abati del Fatto quotidiano.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società