#celtica2014 si regala un dvd “hollywoodiano”, un flash mob e grande musica

Tante le novità di questa 18esima edizione. Sarà realizzato un video molto speciale, che verrà girato con le più moderne tecnologie presenti sul mercato mondiale. "Kiltiamoci tutti" promette sorrisi così come la sfilata di costumi celtici.
Celtica 2012
Cultura

 Il maltempo non ferma il popolo di Celtica che in questi giorni si è radunato nel bosco del Peuterey, in Val Veny, ai Piedi del Monte Bianco per ritrovare quell’atmosfera unica di amicizia rinsaldata dalla musica che solo qui si respira. Oggi venerdì 4 luglio il sole si nasconde tra le nuvole ma da sabato fino a domenica le previsioni parlano di sole ad illuminare e scaldare ulteriormente i luoghi di Celtica VdA. Tra mercatini, concerti, animazioni, conferenze, corsi e soprattutto tanta musica, i tanti appassionati di questo evento son tornati un po’ da tutta Italia e dall’estero, per scaldarsi davanti al calore del grande fuoco che questa sera sarà accesso alle ore 00,45 e per godersi i primi concerti sul grande palco al centro del bosco. Tra le tante novità di questa edizione una farà piacere soprattutto a chi cerca un modo per portarsi a casa tutte le emozioni di Celtica.

Quest’anno, per la sua maggiore età, CELTICA Valle d’Aosta si regala infatti un video molto speciale, che verrà girato con le più moderne tecnologie presenti sul mercato mondiale, in altissima risoluzione 4K (UHD), grazie all’utilizzo delle telecamere RED EPIC, attualmente le più utilizzate nelle produzioni hollywoodiane, le stesse utilizzate da Peter Jackson per la trilogia “lo Hobbit” e Michael Bay per “Transformers 4”.
Nel filmato, già in pre-vendita sul sito www.celtica.vda.it e pre-ordinabile presso lo stand ufficiale di Celtica Valle d’Aosta in questi giorni, raccoglierà la storia, i ricordi e i nuovi volti e amici di quest’anno. Concerti, spettacoli, tradizione, folklore: questo mix ben collaudato, che porta ogni anno migliaia di appassionati alle pendici del Monte Bianco, farà da sfondo a questa narrazione a cura di Stefano Ceccon, realizzatore del documentario.  Intanto il programma va avanti senza sosta con le animazioni e concerti musicali in diversi luoghi della Valle d’Aosta.

La giornata di domani, sabato 5 luglio, comincerà nel bosco alle ore 9.00 con il mercatino artigianale e dalle ore 10 con attività e conferenze nel bosco. Alle 10,30 Vincenzo Zitello, intorno all’area del Menhir sarà protagonista di un evento celebrativo tra note d’arpa e la voce di Riccardo Taraglio, deus ex machina insieme a Laura Plati, di Celtica. Dalle 11,30 invece torna la 3° edizione di Alpid’Arpa con suoni e colori presso il Pud Dagda Mor nel bosco del Peuterey.
Le animazioni toccano alle ore 14,30 Pré-Saint-Didier con l’OLLAFEST, dove sidro, idromele, Cervogia, birra artigianale e distillati potranno essere gustati grazie alle spiegazioni dei tecnici ed esperienze gustative. Si continuerà poi alle 16,30 con i concerti sia a Pré-Saint Didier che al Jardin de l’Ange di Courmayeur

Da non perdere alle ore 17 la sfilata di costumi celtici, con la premiazione al miglio costume maschile e femminile e alla coppia più bella. Alle 19 invece il Flash Mob, presso il “Ristoro della Lepre” Kiltatevi Tutti, una sorpresa ulteriore di quest’anno che solo chi sarà presente potrà scoprire.
Dalle ore 20 in poi il via alla maratona di gruppi che si alterneranno sul grande palco del Bosco. Dalle ore 20 toccherà alla ROYAL BURGH OF STIRLING PIPE BAND, NORTHERN LIGHTS, CELKILT, CALUM STEWART & HEIKKI BOURGAULT QUARTET,
BODH’AKTAN e alle ore 00,45 uno dei momenti da tutti atteso: GREENLANDS Inno delle Nazioni Celtiche con tutti i musicisti di Celtica 2014, diretto quest’anno dal Maestro Adriano Coluccio. La notte continuerà come sempre con la Veillà Celtique presso il Pub Dagda Mor con i brani di Folkamiseria.

Celtica giovedì ha fatto tappa per la prima volta a Gressoney Saint Jean aprendo il Walser Festival. Alcune immagini della serata e di quel che sta succedendo a Celtica.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura