I Perturbazione portano ‘Pianissimo fortissimo’ a Saint-Marcel

Sabato 7 giugno alle ore 21,30 il sound inconfondibile e la poetica dei Perturbazione protagonista a Saint Marcel per un concerto gratuito. Sarà una delle poche date estive per ascoltare dal vivo le canzoni della loro ultima fatica discografica.
I Perturbazione al completo
Cultura
I Perturbazione, una delle più apprezzate formazioni del panorama della scena musicale indipendente italiana, sabato 7 giugno alle ore 21,30 sbarcano in a Saint Marcel per un concerto presso l’Area Pocher. Sarà questa una delle poche occasioni ghiotte per ascoltare dal vivo le canzoni della loro ultima a fatica discografica “Pianissimo fortissimo” quinto album della band uscito nel 2007. Un lavoro che si avvale di collaborazioni di tutto rilievo come quelle di Francesco Bianconi e Rachele Bastreghi dei Baustelle e del sempre carismatico e geniale Manuel Agnelli degli Afterhours. Il concerto è organizzato dalla Biblioteca Comunale di Saint Marcel ed è gratuito. Protagonisti dell’evento saranno quattro dei sei componenti del gruppo: Elena Diana al violoncello, Tommaso Cerasuolo alla voce, Cristiano Lo Mele e Gigi Giancursi alle chitarre.

I Perturbazione nascono a Rivoli (TO), dove iniziano a fare musica dopo essersi conosciuti al liceo verso la fine degli anni ’80. Il loro esordio discografico avviene negli anni ’90, dopo una paziente gavetta, con “Waiting to happen”, seguito a ruota dall’EP “36”, cantato interamente in italiano. Il successo che porta il gruppo agli onori della cronaca arriva nel 2002 grazie alla pubblicazione dell’album “In circolo”. Il singolo Agosto conquista, infatti, le playlist dei principali network radiofonici così come il video in animazione della canzone è stabilmente inserito nel palinsesto di MTV, All Music e degli altri canali televisivi musicali. Seguono poi 125 concerti all’interno dei principali clubs ed in occasione dei grandi festivals estivi, che valgono al gruppo l’invito all’MTV Brand. L’avvenuto salto di qualità verrà confermato nel 2005 con l’album “Canzoni allo specchio”. La crescita artistica e stilistica si evidenzia negli ottimi esiti delle combinazioni fra brani musicali e videoclips, come nel caso di “Chiedo alla polvere”,”Se mi scrivi” (con la regia di Guido Chiesa e la partecipazione nel video di Marina Massironi e Carlo Lucarelli) e “Animalia”, toccante cortometraggio realizzato in animazione da Tommaso Cerasuolo, cantante della band. Nel 2007 i “Perturbazione” pubblicano il loro quinto album “Pianissimo fortissimo”, fedeli agli elementi caratteristici del loro sound inconfondibile e della loro poetica.

 
Per ulteriori informazioni:
 
 
 
 
 
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura